Tu che piangi

– Ti sei commosso fino quasi a piangere? Sembra impossibile, per come ti conosco. 

– Potrei star zitto e farti credere che sia vero oppure aprire bocca e raccontarti di quel ragazzo che piange tre volte al giorno, ogni volta che qualcosa arriva a toccargli quel cuore convinto di non poter essere più raggiunto dalle persone. 

366 giorni dopo

No, seriamente, sembra fatto apposta: il 14 luglio 2015 scrivevo di avere tutte le migliori intenzioni di ricominciare a scrivere nel blog con una certa regolarità, ma il tempo è tiranno e a 28 anni devo dire ogni cosa che faccio mi sembra rubi tempo a un futuro che non sono sicuro di voler vedere arrivare. Continua la lettura di 366 giorni dopo

Una finestra nerd sul mondo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: