Random About Me

Nome: Riccardo
Cognome: Minisola
Età: 27

Sono una persona comune. Nato in una famiglia comune, ho ricevuto una comune educazione, ho una faccia comune, prendo voti molto comuni e penso cose comuni. [cit.]

Dal 27/09/2013 sono ufficialmente Dottore in Matematica. Non so che titolo mi aspetti alla fine della Magistrale.

Vivo a Torino dal 28/09/2013.

Mi piacciono i libri, i videogiochi, la musica, gli anime e i manga, i film, non necessariamente in quest’ordine.

Adoro entrare nelle piccole librerie dove i commessi conoscono bene quel che vendono, le grandi catene mi mettono sconforto.

Sono single. Però so cucinare e tenere la casa, quindi fateci un pensierino?

Avendo visto più di 750 anime, ormai capisco entro i primi due episodi se di fronte ho un capolavoro o una cazzata colossale. Quando sbaglio, è perché il mio senso del gusto a volte va contro il senso comune.

Tendo a guardare un po’ troppo al futuro: manco ho la laurea ragazza che già penso a quando sarò un felice nonnino 90enne circondato da rumoreggianti nipotini. Si spera.

La mia serata ideale è pizza davanti ad un film a casa, oppure una cassa di birra su una panchina al freddo e al gelo. Preferisco i luoghi tranquilli e con poca gente -magari intima- a quelli promiscui e rumorosi. Va da sé che detesto le discoteche.

Ho un amore viscerale per il Giappone, mi piacerebbe andare a vivere a Kyoto, Tokyo è troppo caotica per i miei gusti.

In venticinque anni di vita ho vissuto in (almeno) 13 case di cui 5 (ho perso il conto) da quando vado all’università. Attualmente vivo da solo in un bilocale.

Mi piacerebbe lavorare nel mondo dei videogiochi, o dell’editoria, anche se adesso sto puntando al professore liceale.

Amo Murakami Haruki. E Jonathan Coe. E Daniel Pennac. E Stefano Benni. E un sacco di altri scrittori.

Sono (o almeno, mi piace definirmi) un nerd (non l’avevate capito, eh?).

Una finestra nerd sul mondo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: