Baka to Test to Shoukanjuu

Trama: l’Accademia Fumizuki è la prima ad applicare un innovativo sistema di divisione delle classi basato unicamente sul voto ottenuto nei test. Si passa dalla classe A, con le attrezzature migliori per gli studenti modello, alla F per permettere agli idioti di ottenere un diploma anche con il minimo sforzo. Per passare da una classe all’altra, le sezioni possono combattere con i loro famigli, esseri virtuali i cui poteri sono proporzionali ai voti ottenuti nelle singole materie. Akihisa è un idiota, ma vuole riparare al torto subito da Mizuki che è finita nella classe F solo per essersi sentita male durante il test d’ingresso…

Se dovessi fare come al solito, cioè partire dalle promesse che mi sono state fatte quando mi hanno presentato questo anime, probabilmente finirei con il fare una recensione incazzatissima e una stroncatura senza precedenti. Il nuovo GTO! Non ridevo così dai tempi di City Hunter o Slam Dunk!

Ovviamente non avrete grandi difficoltà a capire che non sono altro che stronzate. Voglio dire, a me l’anime di City Hunter non piace particolarmente, non ho mai visto tutto GTO… potrei basarmi sul paragone con Slam Dunk, ma so benissimo che sarebbe un errore madornale.

Perché? Baka to Test to Shoukanjuu è una serie comica e nient’altro, ecco perché! Difficile trovare qualcosa a cui paragonarlo in maniera efficace. Una cosa però è vera: a livelli di risate, siamo quasi al massimo.

La storia è molto semplice ma fornisce tutti gli elementi per qualcosa di appassionante. Il punto forte dell’anime, le battaglie tra Shoukanjuu, sono fenomenali (solo a me hanno ricordato le battaglie campali di Suikoden 2? Fantastico!) e le risate per le varie situazioni si sprecano. Non sempre, visto che purtroppo dopo un inizio in grande stile, si passa per due o tre episodi completamente piatti sia dal punto di vista della storia, che dell’azione, che delle gag. Finale nuovamente in grande stile, purtroppo aperto per lasciare spazio alla seconda serie già annunciata.

Nel complesso, assieme ai disegni molto ben realizzati e a personaggi veramente simpatici (protagonista e Mutsurini su tutti), Baka to Test to Shoukanjuu è un anime perfetto per passare il tempo con qualcosa di leggero, magari in preparazione ad un qualcosa di più serio e dopo aver finito una serie particolarmente pesante.

Voto: 7/10

Subbato da: Chokoreto Fansub. Mi vengono solo insulti, veramente. A parte un alternanza di rilasci in SD o HD, anche se tutti rigorosamente in mp4 (pesantissimi, incredibilmente), l’encoding è uno schifo totale: pixel drop molto pesanti, blocchi dell’immagine, mancanza di sincronizzazione audio/video… senza contare che spesso le traduzioni sono da interpretare, afflitte da typos di ogni genere, quando non sono semplicemente sbagliate.