Il Patto dei Lupi

Ho pensato, ieri, che non sarei più riuscito a scrivere una recensione. Evidentemente mi sbagliavo: mi è bastato un brutto film perché qualcosa si smuovesse e io avessi voglia nuovamente di battere le dita sulla tastiera.

E mi dispiace per Musa ma secondo me questo film è decisamente un brutto film. La storia, tratta da eventi storici, narra le vicende di uno studioso francese chiamato a risolvere il mistero di una bestia assetata di sangue ma sfuggevole come un fantasma. Di per se la storia non è brutta e devo dire che per la prima ora il film è bello, quasi avvincente, con poche pecche. Il cast è ben assortito, dal bel cavaliere dalle tante capacità all’indiano miserioso suo fratello di sangue, fino alla bella dama e al fratello desideroso delle sue attenzioni.

Evidentemente due ore sono troppe, però, ed ecco che iniziano i problemi: location ripetute alla nausea, spezzoni interi di film in cui sembra perdersi il filo della storia tra trame e sottotrame o semplici, inutili orpelli, stereotipi alla ribalta (dai, Bellucci, ormai solo quello ti fanno fare…) e confusione allo stato puro.

Con la scena finale di un botanista francese vestito come Braveheart che distrugge ogni speranza di una conclusione dentro limiti della decenza.

Da evitare.

  • Musashi

    NOOOOOOOOOOOOOOO! Ti odio, Lucino ç_ç a me piace e l’avrò visto tipo 5/6 volte, almeno. ç_ç

  • lightingcloud

    mi dispiace, musa, ma è veramente un film indecente e_e

  • Devo dire che questo film veramente buono!

  • lightingcloud

    devo dire che non sono per niente d’accordo ^^”

  • Personalmente mi piace molto la leggenda del misterioso gesta antiche.

  • Monica Bellucci speaks Français! So cool!