K-On!

Trama: Yui, Ritsu, Mio e Tsumugi si riuniscono per riportare ai fasti il club di musica classica. Ma le cose non sono facili, e Yui nemmeno sa suonare! Ma con un po’ di sforzi, il festival scolastico può essere alla portata del gruppo.

Ed ecco il kawaii-anime per eccellenza del 2009! Kawaii sotto ogni punto di vista, senza tralasciare un singolo particolare. Kawaii i disegni, le musiche, le animazioni, le voci del doppiaggio, persino la sigla iniziale (mentre quella finale stona verso il Gothic Lolita, ma facciamocene una ragione). Non mi sono pentito ad aver guardato questo anime, che pur non essendo per niente impegnativo e rientrando appieno nella categoria degli anime fanservice, mi ha fatto ridere e mi ha accompagnato piacevolmente in questi ultimi mesi dell’anno (l’ho guardato tra novembre e dicembre). Molto avranno da ridire sul semplice fatto di averlo guardato, proprio per il fatto che, ai fatti, questo anime non è niente. Non mi interessa: l’animazione giapponese è fatta anche di questo, e io personalmente gliene sono grato!

(a maggio…) E dopo averlo finito… aggiungo che dopo i tredici episodi sono stati rilasciati anche uno special conclusivo di venti minuti circa e sette speciali di due minuti e mezzo l’uno. Dopo l’ultima puntata, bellissima, si sentiva comunque il bisogno di una vera e propria conclusione al di la dell’arrivo della seconda serie. L’OAV lo fa divinamente, anche se non è proprio il Budokan che si erano proposte le protagoniste all’inizio! Gli special, purtroppo, sono i classici special: i primi due o tre fanno ridere, poi si passa ad un mezzo sorrisetto un po’ forzato e per concludere un sorrisetto infastidito. Ne avremmo fatto a meno, anche se per due minuti e mezzo l’uno non è una gran perdita di tempo.

Voto: 8/10

Subbato da: Dango Fansub & Frozendale. I primi sono un gruppo relativamente nuovo nato per subbare questa serie e Tokyo Magnitude 8.0. Hanno portato avanti entrambi i lavori in maniera sommaria, rilasciando episodi ogni morte di papa e di una qualità decisamente indegna. Poi sono intervenuti i Frozendale con le loro release dei Blu-Ray della serie, e per fortuna! Se dovete scegliere, insomma, prendete la versione Frozendale (anche perché i Dango ancora non hanno rilasciato tutto l’anime).