mar del plata cover

Mar del Plata

Com’è pensare di trovarsi al centro di un importantissimo crocevia storico e vedersi sbattere in faccia che in realtà non sta succedendo nulla di nuovo e nonostante questo l’umanità non ha mai imparato nulla? Mar del Plata fa questo effetto.

mar del plata cover

Volevo aggiungere info extra, ma tra il titolo originale è questo, l’editore sta in copertina… giusto l’anno di pubblicazione, 2013.

È questa la sensazione quando metto la parola fine al secondo tentativo (stavolta riuscito) di lettura di Mar del Plata, del politico / giornalista / scrittore siciliano Claudio Fava: una storia vera ambientata nell’Argentina del 1978, dei mondiali di calcio e dei desaparecidos, in cui una squadra di rugby si vede decimata soltanto per aver voluto rendere omaggio a un giovane giocatore ucciso dai servizi segreti durante un interrogatorio. Il ritrovamento del cadavere di Mono e il minuto di silenzio in suo onore si trasformano presto nella silenziosa protesta di un popolo oppresso da un potere violento, appena instaurato ma già alla fine del proprio tempo.

Claudio Fava, forte della sua esperienza giornalistica, è capace di disegnare un quadro essenziale e potente – rovinato qua e là da un gergale siciliano a mio avviso evitabile – che ben ritrae il coraggio di pochi ragazzi capaci di sfidare qualcosa o qualcuno infinitamente più grande e forte di loro. Considerato che il libro è una vera e propria esperienza e che l’ebook si trova ad appena 0.99€ (in offerta, presumo, su altri store sta a 3.99€) direi che è il caso che lo compriate, in fretta.