Mass Effect

gesù che brutta la copertina, oh

Produttore: Bioware
Piattaforma: Xbox 360
Genere: Action RPG
Pubblicazione: Novembre 2007
Prezzo all’uscita: Sconosciuto

Questa generazione di videogiochi è stata molto povera, a confronto delle precedenti, nella produzione di JRPG di livello. A parte i picchi (e anche qui ci sarebbe molto da discutere) raggiunti da Final Fantasy 13, Lost Odyssey e pochi altri titoli, per il resto il paesaggio del genere, almeno sulle console Sony e Microsoft, fa pietà.

Dove il sole tramonta, però, il Gioco di Ruolo sembra non voler rinunciare ai sogni di gloria. Dragon Age, Fable… Mass Effect è solo uno dei tanti titoli a voler dire la propria sulla rinascita di un genere che dopo Baldur’s Gate non ha esattamente conosciuto grandi produzioni. Ma come lo fa?

A voler essere del tutto sinceri, Mass Effect non è poi questa gran produzione. A distanza di soli tre anni dalla pubblicazione, l’età si fa sentire tutta in meccaniche poco fluide, menu di gioco orrendi, grafiche non eccelse, sonoro altalenante…

Seriamente, a tratti sembra di non essere nemmeno ai livelli di una produzione amatoriale. Voglio dire, possibile che alla Bioware non si siano accorti che le fasi di free roaming erano un palo nel culo, oltre che essere veramente orrende? Possibile che nessuno gli abbia detto che i menu sono incomprensibili e che per la gestione degli equipaggiamenti a momenti serve un fisico nucleare?

I difetti, veramente, non si contano. Eppure, Mass Effect è proprio un

GRAN

BEL

GIOCO

Come come? Pieno di difetti ma bel gioco? Si. Presente quando vi parlavo dei JRPG? Pensateci bene: i giochi di ruolo giapponesi, pur con qualche piccola variente, hanno tutti la stessa storia. Il personaggio principale è uno sfigato che per un motivo o per l’altro mette assieme un gruppo di persone tra cui almeno due gnokke e un tipo muscolosissimo e parte per salvare il mondo. Sono tutti, tutti così. Cosa rende alcuni titoli più grandi di altri?

Non è la storia. Non solo, almeno. È come viene raccontata la storia. E se c’è una cosa che Mass Effect fa bene, è proprio questa.

Non ci sarà filmato d’intermezzo che non vi farà venire una terribile voglia di vedere il successivo per vedere come si concluderà la vicenda. Inoltre Mass Effect è forse uno dei primi titoli della Next Gen a dare veramente la possibilità di fare i cattivi (ma cattivi davvero, eh, mica per scherzo).

Peccato per il gameplay orrendo, ma pare che in Mass Effect 2 lo abbiano aggiustato. E indovinate chi ci giocherà molto presto?

Grafica: 7/10
Musiche: 8/10
Giocabilità: 7/10
Longevità: 8/10
Originalità: 8/10
Globale: 9/10
Rapporto qualità/prezzo: Sconosciuto. Comunque sia, ora si troverebbe a prezzi accettabili. Ed è un titolo assolutamente da giocare, quindi fateci un pensierino. Poi ci risentiamo a ME2 per dirvi se vale la pena gustarsi tutta la trilogia.