Nodame Cantabile ~ Paris Hen

Continuano le avventure di Chiaki e Nodame che, dopo aver completato gli studi al conservatorio in Giappone si spostano in Francia, uno per diventare direttore d’orchestra e l’altra per migliorare la propria tecnica come pianista e suonare un giorno accanto a Chiaki. Cambia il paese, cambiano le abitudini, ed è tempo per Chiaki e Nodame di fare una scelta.

Essendo una serie abbastanza sentimentale, mi aspettavo di ritrovare i classici cliché del genere: una ragazza che si mette in mezzo, un malinteso, pianti e litigi, fino al chiarimento finale con la musica a fare da contorno. Per fortuna mi sbagliavo: anche in questa serie, la musica classica la fa da padrone con delle splendide esecuzioni da membri selezionati della Tokyo Metropolitan Symphony Orchestra, mica fuffa. C’è di mezzo lo sviluppo della coppia Chiaki/Nodame ma senza che questo oscuri gli altri filoni della storia.

I disegni rimangono all’altezza della prima serie, forse leggermente migliorati, ed è interessante l’uso di modelli computerizzati per le animazioni dell’orchestra anche se in certi frangenti i movimenti più ampi, come quelli del direttore o degli archi, risultano un po’ innaturali.

Nel complesso, comunque, un anime che assieme alla prima serie è assolutamente da vedere, appassionati di musica classica o meno, anche solo per apprezzare le esecuzioni di brani più o meno famosi, capaci di toccare livelli d’eccellenza e colpire dritti al cuore dell’ascoltatore.

In attesa della terza e ultima serie di episodi che spero concluda al meglio questa avventura.

Voto: 8/10

Subbato da: Kanjisub. Ottimo lavoro sia in termini di qualità audio/video che di traduzione e rilascio degli episodi, anche se gli ultimi sono andati un po’ a rilento. Mi è dispiaciuto notare in certi punti il non riconoscimento dei “falsi amici” dall’inglese, caso emblematico “delusion” tradotto come delusioni e non illusioni. Vabé.