Otaku Club Genshiken

Attenzione, attenzione, attenzione. Per tutto coloro privi di qualsivoglia spirito otaku/nerd, e quindi della sensibilità che solo tali esseri sub-umani hanno, la recensione di conclude qui. Questo manga non vi piacerà, mai. Non comprenderete niente dell’emozione di Sasahara mentre conosce i membri del Genshiken, il suo accettare la condizione di otaku e tutto il resto che ne consegue.

Per tutti gli altri, invece, ecco che vi presento forse il capolavoro assoluto della letteratura manga giapponese sotto forma di nove semplici volumi. Perché solo voi (noi) siete in grado di immergervi nella storia e comprenderne tutte le sfumature, solo voi sarete in grado di ridere alle battute, cogliere le citazioni e immedesimarvi nei simpaticissimi iscritti al Genshiken.

OtakuClubGenshiken

Dei personaggi assolutamente incredibili nella loro ottima caratterizzazione -se siete otaku, per ogni membro del Genshiken c’è per forza almeno un vostro amico che gli somiglia- che si muovono in una storia che probabilmente ogni otaku per un motivo o per l’altro vorrebbe vivere, che mette in mostra e accarezza tutti i nostri sentimenti più nascosti e che le persone “normali” non possono assolutamente comprendere.

Il tutto accompagnato da uno stile di disegno assolutamente perfetto, da una regia maestra nelle inquadrature ad effetto e da una sceneggiatura impagabile nel mettere tutti gli eventi giusti nel momento giusto.

Questo, semplicemente questo, nel BEST MANGA EVER.

Edito da: Star Comics. Nella collana Kappa Magazine troviamo un sacco di bei lavori, ma questo deve aver veramente fatto sudare i ragazzi del Kappa Team che ogni tanto devono alzare bandiera bianca di fronte alle più incredibili citazioni dalla cultura otaku nipponica. La qualità dei fumetti non è fenomenale, ma trattateli bene e resisteranno anche oltre le dieci letture.