Seiken no Blacksmith

Trama: Cecily Cambell vuole diventare un cavaliere per poter proteggere tutti, ma per riuscirci deve prima riparare la sua spada: Luke non ne vuole sapere, ma forse può forgiarle una katana? Oppure entrerà in possesso di una Spada Demoniaca?

Non so, e nemmeno voglio sapere, se questo anime fosse un’introduzione a qualche videogame o a qualche altro tipo di serie, magari dei libri o qualche manga. Non mi interessa, perché quando le cose sono fatte in questo modo mi danno molto fastidio: una storia assolutamente non conclusiva, piena di sottotrame non sfruttate ma lasciate per aria come in attesa di un seguito, presumibilmente una seconda serie. Una seconda serie che non guarderò, assolutamente. Perché?
Al di là del disegno e delle animazioni, decisamente niente male, questo anime non ha assolutamente niente che lo faccia risaltare sugli altri o che dia un buon motivo per guardarlo. Le musiche sono abbastanza insulse, tranne la opening che è abbastanza carina ma niente di più, mentre l’ending è assolutamente inappropriata. I personaggi sono decisamente stereotipati, con il fondo del demone lolita pasticciona che più cliché non si può. La storia, poi, può essere riassunta in una frase che mi è venuta in mente mentre guardavo l’anime:
Ehi, mi sembra di aver intravisto una trama! Ah no… era una tetta.
Evitatelo.
(p.s.: voto 5 perché almeno qualche risata me l’ha strappata. Ho visto di peggio, sicuramente.)

Voto: 5/10

Subbato da: Fate-Subs. Questo nuovo gruppo è fenomenale, in genere, ma in questa serie ho visto parecchie traduzioni fatte un po’ con i piedi, soprattutto in alcune frasi di tutti i giorni che evidentemente non sono state editate con la dovuta cura. La qualità audio/video è ottima, per carità, con file mp4 in alta risoluzione che non sono nemmeno tanti pesanti. Ciliegina sulla torta, il download via torrent è supportato da una seedbox e persino gli utenti fastweb possono scaricare a velocità ampiamente superiori ai 200kBps.

2 commenti su “Seiken no Blacksmith”

I commenti sono chiusi.