Shadow of the Colossus

Shadow of the Colossus, seguito spirituale di ICO, esce in Europa nel 2007. Io lo giocherò la prima volta solo nel 2009. Smetterò di giocarci una volta arrivato all’ottavo colosso, riprenderò nel 2011 e nel 2012 per fermarmi rispettivamente al quarto e al terzo colosso. Dopo aver rigiocato a ICO pochi mesi fa, decido di riprenderlo in mano per dargli un’altra chance. E finalmente capisco di avere tra le mani uno dei giochi più belli di sempre.

Shadow_of_the_Colossus_by_meiwren

In una terra desolata, nel bel mezzo del nulla, ci troviamo ad esaudire il desiderio di un dio perché egli accetti di riportare in vita la ragazza che amiamo. L’eroe Wander si ritrova così, assieme al suo cavallo Agro, a vagare per deserti, foreste e valli di una bellezza incredibile, accompagnato da una colonna sonora di raro spessore, alla ricerca dei sedici colossi da uccidere per poter riportare in vita l’amata Mono. Con Wander ci siamo solo noi e ben presto l’immedesimazione sarà totale. Saremo noi ad essere soli nel nulla, con a fianco solo Agro, alla ricerca di un modo per salvare la nostra metà. In questa totale solitudine, mentre galopperemo in mezzo alle colline, avremo modo per pensare, per meravigliarci di bellissimi panorami, per chiederci cosa stiamo facendo.

Shadow.of.the.Colossus.full.923749

Arrivando, colosso dopo colosso, sfida dopo sfida, ad un finale che se abbiamo amato ICO ci farà quasi squittire dall’eccitazione. Un finale strano, a metà tra l’ottimo e il pessimo, incerto, che sta a noi decidere come interpretare. E se Shadow of the Colossus non è il gioco per PS2 più bello in assoluto è solo perché a volte la ricerca può essere fin troppo estenuante, certi colossi fin troppo ostici. E noi non siamo eroi, siamo solo ragazzi con un controller in mano.

shadow-of-the-colossus-03-

La versione PS3, com’era stato per la riedizione di ICO, gode di grafiche più nitide e dell’aggiunta dei trofei, stavolta più in linea con lo spirito del gioco. Purtroppo il lavoro di conversione non è stato ottimo e in certi momenti le texture caricano con enorme ritardo creando effetti molto fastidiosi. Anche qui una limata al sistema di controllo non avrebbe fatto schifo.

Shadow of the Colossus viene venduto nella HD Collection con ICO e per un prezzo così non si può dire di no a due giochi veramente magnifici. Sia che li abbiate già goduti su PS2, sia che per voi sia la prima volta. Garantito.

Picture 53
Al limone!