Tensione!

Probabilmente oggi avrei postato un articolo a proposito di un anime che ho visto da poco in DVD, Piano Forest. Ma l’articolo aspetterà. Domani ho un esame decisivo e nessuna voglia di postare a condividere. Anzi, visto come si stanno mettendo le cose è capace che il blog torni nuovamente a regime ridotto.

Domani ho un esame, appunto, prima parte su tre di Fisica 2 (le altre sono una relazione su un esperimento e un esame scritto), e se tutto va bene il mio voto sul cartellino apparirà all’incirca tra una quindicina di giorni. Devo finire con gli esami entro il 10 luglio, il giorno dopo devo consegnare il libretto in segreteria per potermi laureare il 26. Dopo Fisica 2 mi manca un solo esame, Algebra 2, solo orale, e la tesi che sto scrivendo in questi giorni.

Tesi i cui capitoli ormai sono decisi (l’unica indecisione è se togliere o meno uno che avevo previsto inizialmente ma che sarebbe forse eccessivamente scarno) e di cui ho anche già tutto il materiale, ma è difficile trovare il tempo per fare tutto, specie perché la parola d’ordine è ancora non ti stressare che stai male. La frase d’ordine, vabé.

Non ti stessare perché sto ancora male e sinceramente la fine del tunnel non la sto vedendo, anzi mi sembra che in questa ultima settimana si stia facendo retrofront (ho perso un po’ di peso alla cazzo, ho un po’ di nausea, qualche dolore) anche se potrebbe essere semplicemente lo stress che mi accompagnerà da qui alla fine degli esami.

Ed è una rottura di coglioni, perché quando sono stressato poi sto male e allora mi stresso ed è un circolo vizioso perché se sono stressato studio male e produco meno e mi stresso e sto peggio. Yay.

Quindi se mi trovate morto, ad un certo punto, è perché mi sono esplose le coronarie. Oppure perché sono finito dissanguato per causa dell’acne. Bon.

Salùt.