Trine

non ce n'era una decente, pd

Produttore: Frozenbyte
Piattaforma: PC (provata) / Playstation 3 (via PSN)
Genere: Platform
Prezzo all’uscita: Sconosciuto

Trama: una ladra, un mago e un guerriero entrano in contatto con un misterioso oggetto, i Trine, e si ritrovano con le anime legate in maniera indissolubile. Il viaggio alla ricerca di un modo per rompere il sortilegio diventerà presto un’avventura per salvare il mondo.

Grafica: 10/10
Essendo un gioco per PC, questo voto è un po’ da prendere con i guanti. È vero che il gioco ha una grafica stupenda, che non scatta, fluida e assolutamente non pixelosa, con dei fondali 3D veramente stupendi e degli ambienti, in generale, semplicementa fantastici. Ma è anche vero che ho giocato con le impostazioni grafiche al massimo, quindi non escludo che su PC meno performanti del mio le cose non filino così lisce. Tuttavia, questo gioco è uno spettacolo visivo decisamente non da poco.

Musiche: 10/10
Sicuramente d’atmosfera, assolutamente indispensabili: giocare a Trine senza la colonna sonora di sottofondo sarebbe come guardare un film senza seguirne i dialoghi. Se è vero che parlato vero e proprio ce n’è poco, e quello che i personaggi dicono è tutto meno che fondamentale, è vero anche che le musiche sono semplicemente stupende e accompagnano durante tutta l’avventura senza stancare mai.

Giocabilità: 10/10
I comandi del gioco sono piuttosto semplici e ben piazzati tra tastiera e mouse. Sposteremo i personaggi con i classici WASD, più che funzionali anche grazie al fatto che ci sposteremo solamente in due dimensioni nonostante tutto il gioco sia in 3D. Con i numeri 1, 2, 3 sceglieremo il personaggio da utilizzare, I aprirà l’inventario e P mette il gioco in pausa. ESC apre il menu di gioco, mentre con il mouse attiveremo i colpi base e le mosse speciali. Semplicissimo, pratico, e abbastanza preciso anche se a volte i salti in diagonale non sono proprio precisissimi.

Longevità: 2/10
Ahi, ahi, ahi. Il gioco si finisce molto in fretta anche a difficoltà media, anche se sono presenti ben due livelli di difficoltà superiori che promettono di essere abbastanza ostici. Tuttavia, la trama inesistente e l’assenza di extra non invogliano certo a rigiocare, anche se Trine è indubbiamente un buon gioco quando si hanno anche solo dieci minuti da perdere.

Originalità: 9/10
Un platform classico che più classico non si può prende un voto così alto nell’originalità? Ebbene si: in un periodo in cui tutti sembrano voler stupire con le loro trovate geniali, Trine ci riporta al Platform a scorrimento a cui eravamo abituati noi videogiocatori di vecchia data, soffiando comunque un bel soffio d’aria fresca (grazie al particolarissimo motore fisico, PhisX, sviluppato dalla nVidia) all’interno di un genere bello che esplorato.

Globale: 10/10
Nonostante le lacune nella trama e la durata eccessiva (in negativo, ovviamente), Trine resta sicuramente un gioco da giocare a tutti i costi. Che aspettate? Andate a prenderlo!

Rapporto qualità/prezzo: Sconosciuto
Non so il prezzo all’uscita, su Steam costa 19,90€… forse un po’ troppo vista la durata.

  • Geeno

    Su steam ogni tanto ci scappa l’offerta e lo trovi a poco (tipo sotto natale era a 2 €).

  • lightingcloud

    beh se lo trovo a due soldi me lo compro su steam così ce l’ho sempre disponibile D: